top of page
Positano

POSITANO

La sua posizione, i suoi abitanti, la sua forza, la rendono un luogo unico che viene visitato da turisti da tutto il mondo. Positano che profuma di limoni, lino, cotone e Dolce vita.

Leggenda narra che la nascita di Positano sia avvenuta per volere divino.

Si racconta che una nave carica di cristiani, in viaggio verso Roma, fu invitata ad approdare in questo luogo da una voce misteriosa che intonava "posa, posa". Da quel momento, il borgo prese il nome di Positano, divenendo un rifugio sicuro per i naviganti e un luogo di fede.

Villa Positano
Villa Poaitano

Arroccata su una falesia a picco sul mare, la cittadina vanta una posizione scenografica unica, che regala panorami mozzafiato sulla distesa azzurra del Mediterraneo. Le sue case bianche, aggrappate alle pendici del monte, sembrano tuffarsi tra le onde, creando un'immagine da cartolina che ha conquistato il cuore di viaggiatori da ogni angolo del globo.

Un luogo magico, avvolto da un'atmosfera speciale, dove il profumo di limoni, lino e cotone si mescola alla brezza marina, creando un'armonia di sensazioni inebrianti. E' qui che prende vita la Dolce Vita, un concetto che racchiude l'essenza dello stile di vita italiano, fatto di piaceri semplici, convivialità e gioia di vivere.

Più di una semplice destinazione turistica, Positano è un'esperienza sensoriale a 360 gradi.

Passeggiando tra le sue viuzze strette e tortuose, si scoprono scorci incantevoli, botteghe artigiane che espongono prodotti tipici e ristoranti che deliziano il palato con la tradizionale cucina mediterranea.

A differenza della mondana Capri, Positano ha conservato un’autenticità più rustica, preservando il suo fascino antico e la sua anima marinara. Un luogo ideale per chi desidera immergersi nella bellezza incontaminata della natura, dedicarsi a passeggiate panoramiche o semplicemente rilassarsi al sole, cullati dal suono delle onde che si infrangono sulla costa.

Villa Positano
Non si viene o non si torna a Positano, mai per caso. Ogni volta è come un appuntamento con una creatura meravigliosa che adoriamo già nel nostro inconscio.
Franco Zeffirelli
bottom of page